Browsing Category

Torte

Dolci, Dolci dal mondo, Torte

Cheesecake Giapponese morbida

Cheesecake Giapponese morbida

Cheesecake Giapponese morbida

Oggi, viaggiamo per il mondo e siamo diretti verso una paese molto molto grande, orientale e con una grande grandissima storia… Andiamo in Giappone e prepariamo la buonissima Cheesecake Giapponese morbida. Bastano pochi ingredienti ed il gioco è fatto. E’ davvero semplicissima da preparare quindi… Go!

Di cosa abbiamo bisogno? Leggiamo subito gli ingredienti..

Cheesecake Giapponese morbida2

Cheesecake Giapponese morbida2

Ingredienti

100 gr di burro
100 gr di philadephia
130 mL di latte
8 tuorli d’uovo
60 gr di farina
60 gr di maizena/ o frumina
13 chiare d’uovo
130 gr di zucchero

Inserire gli ingredienti in un pentolino sul fuoco, mescolare con una frusta e far sciogliere per bene.
In una ciotola, inserire i tuorli d’uovo e sbatterli con la frusta. Aggiungere ai tuorli il composto di burro e continuare a mescolare.
Aggiungere la farina e la maizena setacciate e mescolare con la frusta a mano.
In una terrona capiente, montare gli albumi d’uovo a neve ferma, aggiungendo a mano a mano lo zucchero.
Unire gli albumi a neve, al composto precedente, mescolando dal basso verso l’alto.
Foderare uno stampo a cerniera (del diametro di 22-24 cm) con carta forno. Persino i bordi. Versare all’interno l’impasto omogeneo. Successivamente, posizionare lo stampo ripieno di impasto, all’interno di uno stampo più grande e versarvi due dita di acqua.
Infornare in forno pre-riscaldato a 180° per circa 30 minuti senza aprire mai lo sportello.
Lasciar raffreddare, spolverare con zucchero a velo e gustare così o accompagnato da una salsina al cioccolato o panna.
E’ davvero molto semplice da preparare. Gusterete una cheesecake diversa dalle solite e con un morso, vi troverete catapultati in Giappone, magari in un parco fiorito orientale e silenziosamente religioso…

N.B. Per una tortiera da 18 cm, basterà dimezzare le dosi ed il risultato sarà perfetto per quella grandezza.

Potete trovarmi anche su
Facebook
Instagram

Dolci, Torte

Torta al limone

Torta al limone

Torta al limone

…Ho un albero di limoni profumatissimo in giardino, ogni volta che apro la finestra, il profumo mi inebria.. Ed oggi ho deciso di coglierne qualcuno per preparare una Torta al limone. L’idea mi è nata qualche giorno fa, quando, girando come faccio al solito nei vari siti internet, mi sono ritrovata sulla pagina di questa torta al limone . Mi è sembrata da subito molto gustosa ed ho deciso di riproporla, ma a modo mio. Come sempre.
Così mi sono messa a pensare, ho pensato a quale consistenza avrei voluto darle ed ho deciso di usare le tre più buone:
morbidezza
cremosità
friabilità

Pronti a sapere come l’ho preparata?

Torta al limone2

Torta al limone2

Ingredienti

Per la crema al limone
2 uova
100g zucchero;
scorza grattugiata di 1 limone (senza parte bianca)
50 gr di fecola/o maizena/o farina
350mL di latte

  • 1
  • Mettere il latte in un pentolino e far scaldare,

  • 2
  • Nel frattempo, sbattere le uova con lo zucchero fino a quando quest’ultimo non sarà sciolto completamente,

  • 3
  • Aggiungere la fecola continuando a sbattere con le fruste elettriche.

  • 4
  • Quando il latte sarà abbastanza caldo, versarlo lentamente all’interno del composto di uova continuando a sbattere fino ad avere una crema omogenea.

  • 5
  • Posizionare il pentolino sul fuoco fino a quando la crema inizia ad addensare. Spegnere il fuoco e lasciar intiepidire.

    Per la frolla
    200g farina “00”;
    50g zucchero;
    65g burro;
    1 uovo

  • 1
  • All’interno di un contenitore, a mano, o nella planetaria, addizionare tutti gli ingredienti.

  • 2
  • Impastare fino ad avere un composto omogeneo e liscio. Lasciar riposare qualche minuto.

    Per la copertura morbida
    100g burro
    100g zucchero
    2 uova intere
    1 tuorlo
    120g farina
    40g fecola
    1 bustina lievito per dolci
    1 cucchiaino di estratto di vaniglia
    scorza di 1 limone

  • 1
  • Sbattere le uova, il tuorlo e lo zucchero all’interno di un contenitore,

  • 2
  • Aggiungere il burro fuso (raffreddato) e la vaniglia,

  • 3
  • Versare la farina, la fecola, il lievito setacciati

  • 4
  • Sbattere bene fino ad ottenere un impasto liscio.

    Preparazione

  • 1
  • Stendere la frolla all’interno di una tortiera da 22cm (alzare i bordi),

  • 2
  • Bucherellare con la forchetta e versare la crema. Livellare.

  • 3
  • Infine, addizionare sopra la crema, l’impasto della torta margherita,

  • 4
  • Livellare ed infornare a 160° per 50 minuti

  • 5
  • Passato il tempo di cottura, lasciatela raffreddare. Una spolverata di zucchero a velo ed è pronta per essere gustata!

    Torta al limone3

    Torta al limone3

    Dolci, dolci veloci, Torte

    Una fredda delizia

    Una fredda delizia3

    Una fredda delizia

    Il caldo è arrivato e non sapete che dolce preparare senza accendere il forno? Vi presento Una fredda delizia semplicissima da preparare e stra-buona!

    Nuvolosissima con cocco, fragole e mirtilli e croccante con biscotto… Deliziosa!

    Una fredda delizia1

    Ingredienti per la base
    200 gr di biscotti tipo digestive
    70 gr di burro sciolto

    Preparazione

  • 1
  • Sbriciolare i biscotti con l’aiuto di un mixer.

  • 2
  • Sciogliere il burro in un pentolino ed aggiungerlo al biscotto; mescolare ed amalgamare il tutto e versare in una tortiera a cerniera. Lasciar rassodare in frigorifero.

    Ingredienti per la mousse ai mirtilli
    300 ml di panna
    150 gr di mirtilli
    2 cucchiai di zucchero
    4 gr di gelatina in fogli

    Preparazione

  • 1
  • Mettere a mollo la gelatina in fogli.

  • 2
  • in un pentolino mettere i mirtilli con due cucchiai di zucchero. Frullare i mirtilli in un mixer ad immersione, versarli in un pentolino, aggiungere le zucchero e scaldare; unire la gelatina ai mirtilli caldi e far sciogliere.

  • 3
  • Montare la panna ferma,

  • 4
  • Unire i mirtilli alla panna e mescolare bene dal basso verso l’alto. Metterla nella tortiera sopra allo strato di biscotto e mettere in freezer.

    Ingredienti per la mousse al cocco e fragole
    200 mL di panna
    100 mL di latte di cocco Coconut Alpro
    200 gr di fragole
    6 gr di gelatina in fogli
    100 gr di zucchero

    Preparazione

  • 1
  • Mettere a mollo la gelatina in acqua.

  • 2
  • In un pentolino mettere le fragole precedentemente frullate, aggiungere lo zucchero ed il latte di cocco e portare a bollore. Spegnere il fuoco, aggiungere la gelatina e lasciar sciogliere e intiepidire.

  • 3
  • Montare la panna ed aggiungervi il composto di fragole. Amalgamare cercando di non smontare il tutto, mettere la mousse di cocco e fragole sopra alla mousse di mirtilli.

  • 4
  • Livellare con una spatola e mettere in freezer per 4 orette.

    Una fredda delizia2

    Togli dalla tortiera a cerniera e decorare con fragole, mirtilli e se l’avete, qualche scaglietta di cocco.

    Vi assicuro che è davvero ottima e il gusto del latte di cocco con le fragole, accompagnate dai mirtilli ed il croccantino del biscotto… è un qualcosa di super buono!

    In collaborazione con Degustabox
    Una fredda delizia

    Dolci, Torte

    Tiramisu orzo cake

    Tiramisù2

    Tiramisù orzo cake

    Non avete amici o parenti che non bevono caffè? Io si, gran parte della mia famiglia preferisce l’orzo. Così ho deciso di preparare un dolce classico, che non passa mai di moda ma di aggiustarlo anche, secondo i loro gusti e così è nato il Tiramisù orzo cake. Tiramisù perché il procedimento è del classico, orzo perché viene utilizzato al posto del caffè e cake perchè… il risultato è simile ad una cheesecake ;). Soffice, morbido e fresco!

    Venite a leggere come l’ho preparato…

    Tiramisù

    Ingredienti (teglia a cerniera da 18 cm)
    3 rossi
    3 cucchiai di zucchero a velo
    500 gr di mascarpone
    1 foglio di colla di pesce sciolto in acqua fredda
    3 bianchi d’uovo
    savoiardi bi-colore e bi-gusto cioccolato e vaniglia
    Orzo
    Latte q.b.

    Preparazione

  • 1
  • Per prima cosa idratate la gelatina in acqua.

  • 2
  • Aiutandovi con uno sbattitore elettrico, sbattete i rossi d’uovo con lo zucchero. Aggiungere il mascarpone e continuare a sbattere.

  • 3
  • Sciogliere la gelatina al microonde ed unirla al mascarpone

  • 4
  • Montare gli albumi a neve ferma ed unirli alla crema di mascarpone mescolando dal basso verso l’alto. Riporre in frigorifero giusto qualche minuto.

  • 5
  • Immergete i savoiardi nel caffè d’orzo con un po di latte (a gusto) e adagiateli alla base della tortiera a cerniera, aggiungete metà della crema mascarpone e continuate questa operazione fino ad arrivare al bordo della tortiera.

  • 6
  • Riporre in frigorifero per almeno un paio d’ore. Aprire la tortiera a cerniera e servire… Anche accompagnato da un ciuffo di panna 😉

    Sono sicura che i vostri amici e parenti ne andranno matti e vi chiederanno di prepararla nuovamente… come è successo a me!

    Tiramisù2

    Potete seguirmi anche nella mia pagina Facebook

    Per eseguire questa ricetta, ho utilizzato i Savoiardi Bonomi che ho avuto il piacere di provare grazie alla Degustabox del mese di Maggio <3 Correte sul sito www.degustabox.it per iscrivervi e ricevere dei prodotti straordinari e buonissimi ogni mese <3 Tiramisù3

    Dolci, Torte

    Naked Cake al thè verde e… Veg

    Naked Cake4

    Naked Cake al thè verde e…

    Vi presento la mia Naked Cake al thè verde e… miele, ginseng. Ma non solo.
    Soffice come una nuvola e buona buona buona l’ho preparata in occasione dell’ 8 Maggio, per la festa della Mamma!
    Mia Mamma adora le torte ma in particolare queste, con l’aggiunta di panna che però non piace a Papà e siccome non c’è Mamma senza Papà e viceversa… L’ho preparata senza decorazioni in panna ma ovviamente voi potete aggiungere qualche ciuffetto qua e là perché sicuramente non guasta, anzi! E’ sicuramente ottima.
    Allora, siamo pronte a preparare questa buonissima torta?

    Mettiamoci all’opera…

    Naked Cake

    Ingredienti per base (Per una tortiera da 18 cm)
    2 banane
    100 ml di Arizona Thè verde, miele e ginseng
    60 ml Olio di semi
    la scorza di 1/2 Limone
    300 gr Farina tipo 00
    1/2 bustina di lievito per dolci in polvere
    300 gr Zucchero (extrafine possibilmente)
    pizzico di sale fino

    Alkermes
    Fragole e frutti di bosco q.b.
    zucchero a velo

    Per la crema
    250 mL latte di Soya
    30 gr di farina maizena
    80 gr di zucchero
    Scorza di mezzo limone
    la punta di un cucchiaino, di zafferano

    In un pentolino scaldare il latte di Soya con la scorza del limone e lo zucchero.
    Aggiungere la farina sbattendo con le fruste velocemente per non creare grumi. Aggiugnere lo zafferano.
    Lasciar raffreddare ed utilizzare per la farcitura.

    Naked Cake1

    Preparazione

  • 1
  • Per prima cosa preparare la crema e farla raffreddare.

  • 2
  • In una ciotola capiente inserire le banane ben schiacciate, il thè, l’olio di semi e la scorza del limone. Mescolare bene.

  • 3
  • Aggiungere ai liquidi la farina setacciata con il lievito, lo zucchero ed il pizzico di sale e continuare a mescolare con le fruste elettriche.

  • 4
  • Versare l’impasto ottenuto nella tortiera a cerniera ed infornare in forno già caldo a 180° fino a cottura (fare la prova stecchino).

  • 5
  • A cottura ultimata, sfornare e lasciar raffreddare per bene.

  • 6
  • Tagliare in 3 la base della nostra Naked Cake, bagnare con alkermes aiutandovi con un pennello.

  • 7
  • Farcire con crema, fragole tagliate a pezzetti e frutti di bosco. Continuare così fino all’ultimo disco di Naked Cake che verrà decorato a vostro gusto. Io ho messo qualche ciuffetto di crema su tutto il perimetro della torta e sopra ho applicato la metà di ogni fragola ed ho concluso con foglioline di mentuccia e zucchero a velo.

  • 9
  • Mettere in frigorifero e servire al momento 🙂

    Naked Cake2

    BIMBY, Dolci, Torte

    La (mia) Sacher golosa

    La Sacher

    Ciao a tuttiiii!
    Questa sera nel blog di Come una pentola di fagioli, vi presenterò la(mia)Sacher.
    La Sacher è una torta cioccolatosa tipica dell’Austria, ideata dal pasticcere Franz Sacher nel 1832. La caratteristica della Sacher è quella di essere composta da due strati di impasto al cioccolato divisi da una strato di marmellata, tutto coperto da una glassa lucida al cioccolato fondente.
    Ora vi presento la “mia” Sacher che noterete sarà diversa già per gli strati; per l glassa e poi per i fiorellini decorativi. La Sacher è molto semplice. Glassata e basta, al massimo viene fatta la scritta “Sacher”.

    Siete curiose di provare la mia? E’ gustosissima e buonissima!

    IMG_20160313_174016

    IMG_20160313_174245

    Ingredienti (Per uno stampo da 18-20 cm)
    150 gr di burro
    160 gr di zucchero
    5 uova
    180 gr di cioccolato fondente
    120 gr di farina Perteghella (per frolla e pan di spagna QUI)
    marmellata di albicocche vellutata (in base a quanta ne volete)
    Onestamente io ne ho messi circa 3 cucchiai ed erano pochi. Quindi consiglio di metterne almeno sui 250 gr – Poi sta a voi decidere 😉

    Per la glassa
    250 gr di cioccolato fondente
    200 ml di panna

    Preparazione (Per il Bimby a fondo pagina)

  • 1
  • Sciogliere a bagno maria il cioccolato fondente per l’impasto

  • 2
  • Nel frattempo, montare il burro morbido con lo zucchero fino a farlo sciogliere

  • 3
  • Separare i tuorli d’uovo dagli albumi e montare gli albumi a neve ferma.
    Aggiungere i tuorli (uno per volta) nell’impasto di burro e continuare a montare.

  • 4
  • Aggiungere il cioccolato sciolto a bagno maria continuando a mescolare. Aggiungere la farina setacciata fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.
    Infine, aggiungere gli albumi montati a neve a più riprese, mescolando con una spatola dal basso verso l’alto stando attenti a non smontare il composto.

  • 5
  • Versare l’impasto nella tortiera a cerniera ed infornare a 180° per 40-50 minuti circa. I minuti per la cottura varia in base al forno che si possiede quindi MAI attenersi completamente ai minuti che trovate in una ricetta. Fate SEMPRE la prova stecchino.

  • 7
  • Sfornate e lasciate raffreddare.
    Una volta raffreddata, tagliatela in tre strati.
    (Dovrà risultare morbido ed umido)

  • 8
  • A questo punto, sciogliete la marmellata in un pentolino ed iniziare gli strati. Quindi, primo strato di impasto al cioccolato, uno strato di marmellata. Continuare così fino al terzo strato di impasto a cioccolato. Ricoprire il tutto con un sottile strato di marmellata.

    Per la glassa

  • 1
  • In un pentolino scaldare la panna (senza farla arrivare a bollore) ed aggiungere il cioccolato tagliato a pezzettini. Sciogliere il tutto e versarlo sulla nostra buonissima Sacher ricoprendola completamente. Mettere in frigo fino al rassodo.

    IMG_20160313_174118

    Arrivati a questo punto, potete decidere di lasciarla così, come la classica Sacher, oppure decorarla un po “pazzamente” come me 😉

    Provate La Sacher perché è stre-pi-to-sa!!!

    IMG_20160313_174016

    >>>>>>PREPARAZIONE CON BIMBY<<<<<<

    Separa i tuorli dagli albumi e tieni da parte.
    Sciogliere il cioccolato cioccolato fondente e una noce di burro a bagnomaria o nel microonde.
    Posiziona la farfalla nel boccale, metti il burro morbido morbido, lo zucchero: 1 Min, Vel 3
    Con le lame in movimento, fai cadere i tuorli uno alla volta, lentamente, dal foro del coperchio: 5 Min, Vel 3
    Versa il cioccolato fuso a filo: 5 Min, Vel 3
    Togli la farfalla, aggiungi la farina: 30 Sec, Vel 4
    Versa l’impasto in una ciotola capiente e tieni da parte.
    Nel boccale pulito e asciutto, versa gli albumi e monta a neve ferma: 4 Min, 37°, Vel 4
    Incorpora gli albumi piano piano nell’ impasto, dal basso verso l’alto.
    Versa il composto in una teglia a cerniera imburrata e cuoci in forno per 45 Min. a 180°.
    Lasciar raffreddare e proseguire come sopra descritto.

    Per la glassa al cioccolato: nel boccale pulito, inserisci il cioccolato fondente tagliato a pezzi: 20 Sec, Vel 7
    Aggiungi la panna: 6 Min, 70°, Vel 3,
    poi 4 Min, 60°, Vel 3.

    Lascia riposare la torta per almeno 2 ore.

    Dolci, Torte

    Unicorn Cake

    Eccoci…
    Quest’oggi, nella cucina di Come una pentola di fagioli vi presento una Torta di cui sono molto soddisfatta. L’ Unicorn Cake.
    Colorata, divertente ma soprattutto molo buona e leggera..
    Sicuramente io sono davvero felice di averla fatta. Ci ho pensato molto e l’ho studiata per giorni e giorni ed alla fine eccola qui, davanti a me. Sono felice!

    Volete sapere come l’ho farcita e decorata? Allora continuate a leggere…

    IMG_20160321_131047

    Ingredienti (per una tortiera da 22 cm + prolunga in altezza con carta forno)
    Impasto Chiffon cake secondo questa ricetta QUI
    N.B. La Chiffon cake è nata con il classico “buco” al centro. Io l’ho fatta in diverse teglie normali ed è uscita ugualmente sofficissima 😉
    Ganache al cioccolato secondo la mia ricetta QUI
    latte q.b.
    Crema biscotto Speculoos
    500 gr di mascarpone
    zucchero a velo q.b.
    aroma di vaniglia
    zuccherini colorati

    IMG_20160321_131835

    Preparazione

  • 1
  • Preparare la Chiffon cake e la ganache al cioccolato dalla sera prima (per far si che siano bel ferme al momento dell’assemblaggio)

  • 2
  • Tagliare a dischi la chiffon cake. Posizionare il primo disco su un vassoio, bagnare con un po di latte, farcire con la ganache al cioccolato e versare un po di Speculoos precedentemente sciolto a bagno maria. Continuare così fino a terminare i dischi.
    20160319_200640

  • 3
  • Mescolare al mascarpone lo zucchero a velo e l’aroma di vaniglia e farcire la torta. Io l’ho anche diviso in quattro parti e colorato con quattro coloranti alimentari diversi.
    (Presto farò un tutorial per far vedere come creare l’effetto)

  • 4
  • Posizionare la torta in frigorifero per almeno 2 ore in modo che il mascarpone si rassodi per bene.

  • 5
  • Decorare con zuccherini colorati e date sfogo alla vostra fantasia. Io ho preparato delle ciambelle con l’impasto delle castagnole; le ho, quindi, passate nel cioccolato fondente e nei zuccherini. Ma voi potete decorare con qualsiasi cosa vogliate.

    IMG_20160321_131047

    In collaborazione con Degustabox
    logo-degustabox
    Seguiteli anche su Facebook nella loro pagina facebook –> Degustabox per le ultime novità!

    Dolci, Torte

    Profitterol

    Uno dei miei dolci preferiti. A Roma, per me, c’è solo un posto che lo fa divinamente, la pasticceria sotto casa. E’ imbattibile. Oggi, vi presento il mio Profitterol che gli si avvicina, almeno un po… 😉
    Tanti bignè cotti al forno, ripieni di crema chantilly e ricoperti da una buonissima glassatura al cioccolato…

    Un esplosione di sapori… Cosa aspettate? Andiamo a prepararlo…

    Profitterol

    Profitterol

    Ingredienti Bignè
    Bignè, seguendo questa ricetta Bignè multicolor

    Ingredienti Chantilly
    Crema pasticcera seguendo questa ricetta QUI e raddoppiare la dose per tutti i bignè
    500mL di panna

  • 1
  • Preparare la crema pasticcera e lasciarla raffreddare bene,

  • 2
  • montare la panna e mescolarla un po per volta nella crema pasticcera fino ad ottenere una crema omogenea e liscia. Mettere in frigorifero fino all’utilizzo.

    Ingredienti Glassa al cioccolato
    250mL di panna
    300gr di cioccolato fondente
    50gr di burro

  • 1
  • In un pentolino dal fondo spesso mettere a scaldare la panna senza farla arrivare a bollore

  • 2
  • Aggiungere il cioccolato tagliato a pezzettini e farlo sciogliere bene

  • 3
  • Aggiungere il burro e lasciarlo sciogliere

    Preparazione-Assemblaggio

  • 1
  • Riempire i bigne con la crema chantilly e posizionarli su un vassoio, a cerchio. Uno sopra l’altro creando una montagna di bignè.

  • 2
  • Lasciar colare la glassa al cioccolato fino a coprire tutti i bignè.

  • 3
  • Mettere in frigorifero a rassodare.

  • 4
  • Fare qualche ciuffetto di panna qua e la, se ve ne avanza un po. 😉

    IMG_20160207_015841

    Vi assicuro che è davvero buonissimo. E più il cioccolato sarà fondente e più il Profitterol sarà buono.

    Dolci, Torte

    1° Drip Cake

    Eccomi a presentarvi una super torta.. tanto colorata quanto buona! Mette allegria solo a guardarla… Sto parlando della Drip Cake realizzata per il compleanno di una mia Amica!
    La Drip Cake è una torta “gocciolante” da *Dripping* e molto molto colorata e fantasiosa. Insomma date libero sfogo alla fantasia 😛

    Volete sapere come è stata realizzata? Allora continuate a leggere 😉

    IMG_20160203_204604

    Ingredienti (Impasto Sponge)
    250gr di burro morbido
    250gr di zucchero
    2 uova
    250gr di farina
    1 cucchiaino di lievito
    1/2 bacca di vaniglia o aroma che si desidera
    (io ho usato dose doppia per una tortiera da 22 cm e per avere 4 strati)
    N.B. avendo una sola tortiera ho infornato in due volte

    Preparazione

  • 1
  • Montare il burro a pomata con lo zucchero creando un impasto spumoso

  • 2
  • Aggiungere le due uova e successivamente la farina setacciata con il lievito

  • 3
  • Aggiungere la vaniglia e continuare a mescolare con fruste elettriche fino ad ottenere un impasto omogeneo e liscio.

  • 4
  • Infornare a 180° fino a cottura (vale la prova stecchino)

    IMG_20160204_200706

    Ingredienti (Ganache al cioccolato)
    Seguire la mia ricetta QUI con preparazione

    Ingredienti (Ganache al caramello)
    200gr di zucchero
    100 mL di acqua
    250 mL di panna

    Preparazione

  • 1
  • In un pentolino spesso mettere lo zucchero con 100 mL di acqua e far sciogliere lo zucchero che creerà delle bollicine. Creare un vero e proprio caramello

  • 2
  • Aggiungere la panna calda tutta insieme (stando attenti a non bruciarsi)

  • 3
  • Far cuocere per altri 15 minuti circa e spegnere il fuoco e lasciar raffreddare in frigorifero per tutta la notte

  • 4
  • Il giorno seguente, montare con le fruste elettriche fino ad ottenere una Ganache.

    Ingredienti Assemblaggio
    Strati di impasto Sponge
    Ganache al cioccolato
    Ganache al caramello
    100gr di cioccolato bianco
    colorante alimentare
    Caramelle, cioccolati e biscotti a volontà

    Su un vassoio per dolci posizionare un disco di Sponge, farcire con due giri di ganache al cioccolato e un giro di ganache al caramello.
    Proseguire in questo modo fino all’ultimo strato.
    Coprire la torta con la ganache al cioccolato come in video


    Temperare il cioccolato bianco aggiungendo il colorante scelto e farlo colare sulla torta.
    Decorare come più preferite per rendere la Drip Cake suuuuper fantasiosa!

    IMG_20160203_204445

    IMG_20160203_204339

    In collaborazione con Bangood
    Che mi ha gentilmente fornito l’alzata per torte girevole… a dir poco fantastica!

    Potete trovarla qui ad un prezzo davvero basso —> Tortiera inclinabile Bangood

    Dolci, Torte

    Red Velvet Rose

    Finalmente l’ho preparata.. In un occasione speciale, per una persona speciale.. Il compleanno di Mamma <3 !!! Era da tempo che mi chiedeva di farla ed ho colto la palla al balzo! Morbida e Americana... ma italianizzata in quest'occasione. In America, la Red Velvet, viene farcita con crema al burro alla vaniglia… decisamente troooooppo dolce per il palato Italiano.. così ho deciso di preparare una farcia davvero davvero molto più buona…
    *La ricetta della Red Velvet, l’ho presa dalla mia Amica Chiara autrice del blog Vaniglia Bourbon ed ora…

    Continuate a leggere per sapere come l’ho preparata…

    IMG_20151216_152430

    Ingredienti Red Velvet
    150 gr di burro a temperatura ambiente
    375 gr di zucchero semolato
    120 gr di uova intere
    5 gr di sale
    una bacca di vaniglia
    20 gr di cacao in polvere
    300 gr di yogurt bianco
    405 gr farina (Io ho utilizzato Molino de Furia)
    10 gr di lievito per dolci
    15 ml aceto di mele (normale se non lo trovate di mele)
    colorante rosso in polvere o in gel concentrato

    IMG_20151216_152007

    Preparazione

  • 1
  • Montare il burro con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso (il burro deve essere morbido altrimenti avrete un ammazzo di zucchero e basta)

  • 2
  • Unire le uova, i semi della bacca di vaniglia, il sale e mescolare tutto

  • 3
  • Versare lo yogurt un po per volta, la farina setacciata con il cacao ed amalgamare;

  • 4
  • Aggiungere il lievito e l’aceto precedentemente sciolti in un bicchiere (si otterrà una reazione chimica che favorirà la lievitazione);

  • 5
  • Mescolare bene tutto fino ad ottenere un composto liscio e setoso;

  • 6
  • Colorare l’impasto fino a raggiungere la sfumatura di rosso desiderata;
    Imburrare lo stampo, porre sul fondo un foglio di carta forno (tagliato della stessa misura del fondo), infarinare i lati e cuocere a 175° per 32-35 minuti;
    Far raffreddare.

    *E’ preferibile fare le basi almeno il giorno prima*

    N.B. Io ho utilizzato una tortiera a cerniera da 22 cm. Ho diviso l’impasto ed ho proceduto a cuocere gli impasti separatamente. Per avere due dischi distinti. Ma ovviamente potete cuocere tutto insieme e separare, dopo la cottura, a torta fredda.

    Per la farcitura/copertura
    500 gr di mascarpone
    250 gr di panna per dolci
    60 gr di zucchero a velo (in base ai vostri gusti)
    1 fialetta di vaniglia

    N.B. Questa farcitura può essere utilizzata, oltre che per farcire torte, anche come frosting sui cupcakes.. delizioso.

    IMG_20151216_153051

    Preparazione

  • 1
  • Montare bene la panna senza zucchero

  • 2
  • Con una frusta a mano, mescolare il mascarpone (dopo averlo scolato dall’acqua nella confezione),

  • 3
  • Aggiungere lo zucchero a velo al mascarpone continuando ad amalgamare

  • 4
  • Addizionare un po per volta la panna e la fialetta di vaniglia mescolando con una spatola dal basso verso l’alto stando attenti a non smontare tutto.

  • 5
  • Lasciar riposare la farcitura per 30 minuti circa in frigorifero, dopodiché procedete alla farcitura della Red velvet come desiderate

    IMG_20151216_161830

    IMG_20151216_162237

    In collaborazione con Molino de Furia
    11169987_902045579816694_4098243610976746523_n

    CONSIGLIA Plumcake agli spinaci

    Send this to a friend