Browsing Category

Crostate

Crostate, Dolci

Crostata ricotta, arancia candita e cioccolato

Oggi vi presento, la mia Crostata ricotta, arancia candita e cioccolato.
Friabilissima, croccante, morbida e super buona!
Vi assicuro che i vostri amici e parenti resteranno a bocca aperta…

Seguitemi in cucina…

Crostata

Crostata

Ingredienti (stampo a cerniera da 22cm)
Pasta frolla secondo Montersino QUI Io ho usato farina per Frolla del Molino Ariani
300 gr di ricotta
3/4 cucchiai di zucchero a velo (a gusto)
100 gr di gocce di cioccolato (oppure tagliare il cioccolato a scagliette)
1 cucchiaio di arancia candita

Preparazione

  • 1
  • Preparare la pasta frolla e metterla in frigo per 30 minuti

  • 2
  • Nel frattempo prepariamo la crema di ricotta. In un contenitore mettiamo la ricotta ben sgocciolata con lo zucchero, il cioccolato e l’arancia candita tritata.

  • 3
  • Mescolare bene tutto e mettere in frigorifero.

  • 4
  • Foderare lo stampo a cerniera con carta forno, creare la base con la pasta frolla e il bordo della teglia. Riempire con la crema di ricotta ed infornare in forno pre-riscaldato, statico, a 180° fino a doratura.

    N.B. Ricordate che in cottura, la ricotta tenderà a gonfiare, quindi se la fate arrivare al pari del bordo rischierete che uscirà dal bordo appunto. Quindi, consiglio di fare il bordo leggermente più alto dello strato di ricotta 🙂

    Crostata

    Crostata

    In collaborazione con Molino Ariani
    ARIANI_LOGO-720x460

    Crostate, Dolci

    Sbriciolona ricotta e amarene

    Sbriciolona4

    Sbriciolona ricotta e amarene

    Domenica. Sono invitata a pranzo e devo preparare un dolce perfetto per l’occasione. Non troppo complicato ma assolutamente buonissimo. Vi presento la mia Sbriciolata ricotta e amarene che è stata spazzolata in men che non si dica ;)!
    Friabile pasta frolla del Maestro Montersino che racchiude una morbida e dolce ricotta affiancata a delle amarene di qualità. Dovete assolutamente provarla.

    3..2..1.. Ricetta!

    Sbriciolona

    Ingredienti (per stampo da 18 cm)
    Pasta frolla secondo questa ricetta (dmezzare la ricetta ed avanzerà lo stesso un po d’impasto)
    300 gr di Ricotta
    1 cucchiaio pieno di zucchero a velo (a gusto)
    125 gr Amarene Sapori d’Irpinia Sodano
    Zucchero a velo q.b.

    Sbriciolona1

    Preparazione

  • 1
  • Preparare la pasta frolla e lasciarla riposare mezz’ora in frigorifero

  • 2
  • Nel frattempo, in una ciotolina inserire la ricotta setacciata, aggiungere zucchero a velo in base a quanto volete addolcire la vostra ricotta ed addizionare le amarene snocciolate

  • 3
  • Tirare fuori la pasta frolla e creare la base ed il bordo della Sbriociolata nella tortiera,

  • 4
  • Versare la ricotta con le amarene all’interno in modo uniforme
    Sbriciolona2

  • 5
  • Sbriciolare la pasta frolla avanzata formando dei pezzi diversi fra loro e farli cadere sopra la ricotta, ricoprendola completamente. Schiacciare leggermente ai lati ed infornare a 180° fino doratura/cottura.

  • 6
  • A cottura ultimata, togliere dal forno e lasciar raffreddare. Togliere dalla tortiera a cerniera e spolverare la Sbriciolona ricotta e amarene con zucchero a velo.
    Servire.

    In collaborazione con Sodano group
    Sbriciolona5
    Nel loro sito internet www.sodanogroup.it troverete tanti prodotti di qualità. L’azienda si occupa principalmente della coltivazione, raccolta e vendita di frutta secca ma all’interno del loro sito web, potrete trovare altri prodotti come creme spalmabili ecc.. E vi assicuro che sono divine! Il gruppo Sodano ama il proprio lavoro e questo traspare attraverso i loro prodotti.
    Vi consiglio di seguire anche la loro pagina facebook per restare connessi con le ultime novità!

    Crostate

    Crostata ricotta e visciole

    Oggi, nella cucina di Come una pentola di fagioli prepariamo la Crostata di ricotta e visciole.
    La ricetta originale, appartiene alla tradizione ebraica; se passeggiate per le vie di Roma, andate ad assaggiare la crostata di ricotta e viscione al ghetto.
    Seguendo la preparazione avrete un dolce coperto di morbida pasta frolla ed un cuore di ricotta e visciole. Un connubio perfetto fra la dolcezza della ricotta e il piacevole sapore aspro delle visciole, un tipo di ciliegie selvatiche.

    Prendete carta e penna…

    IMG_20151123_142722

    Ingredienti
    Pasta frolla di Montersino:
    500 gr di farina (Io ho utilizzato Molino de Furia)
    300 gr di burro
    200 gr di zucchero a velo
    1/2 bacca di vaniglia
    80 gr di tuorli d’uovo
    Preparazione

  • 1
  • Sulla tavola di legno, disporre a fontana la farina ed aggiungere lo zucchero e il burro a tocchetti. Creare un impasto sabbioso.

  • 2
  • Aggiungere la vaniglia e le uova ed impastare fino ad avere un impasto omogeneo senza grumi.

  • 3
  • Posizionare in frigorifero per 30 minuti

    600gr di ricotta di pecora
    visciole (quantità a gusto proprio)

    Preparazione

  • 1
  • In un contenitore capiente, setacciare la ricotta. Aggiungere lo zucchero (a gusto).

  • 2
  • Snocciolare le visciole ed aggiungerle alla ricotta. Mescolare per bene.

  • 3
  • Tirare fuori la pasta frolla dal frigorifero, stendere una parte di pasta aiutandovi con un mattarello, sulla tavola di legno.
    Imburrare la teglia per crostate, adagiare la pasta frolla, aggiungervi dentro la ricotta con visciole.
    Con la restante pasta frolla creare delle strisce da posizionare sulla ricotta.

  • 4
  • Infornare a 180° fino a doratura. A cottura ultimata, lasciar freddare e servire con una spolverata di zucchero a velo.

    IMG_20151123_142753

    ***Se vi piacciono le mie ricette, aiutami a farle conoscere…condividile con i tuoi amici. GRAZIE!!! 😀 ***

    IMG_20151123_142816

    In collaborazione con Molino de furia
    11169987_902045579816694_4098243610976746523_n

    Crostate

    Crostata con marmellata

    Classica, facile e veloce… di cosa parlo? Ma della crostata con marmellata ovviaentee! Io ne vado matta 😛

    Come preparo la mia? Continuate a leggere…

    IMG_20151002_203258

    Ingredienti
    Pasta frolla. Secondo queste dosi QUI
    Marmellata a vostro gusto. Io ho scelto gusto albicocca
    burro q.b

    Preparazione

  • 1
  • Per prima cosa preparare la pasta frolla e tenerla in frigorifero per 30 minuti

  • 2
  • Nel frattempo, imburrare la teglia nella quale si decide di inserire la pasta frolla

  • 3
  • Prendere la pasta frolla dal frigorifero e stendere all’interno della teglia. Lasciarne un po da parte per creare le classiche strisce sopra la marmellata oppure altre forme. Io ho deciso di fare delle stelle con delle formine

  • 4
  • Quindi, dopo aver steso bene la pasta frolla, inserire la marmellata all’interno e livellare bene.

  • 5
  • Creare le strisce o le formine con la restante pasta frolla, adagiarle sulla marmellata ed infornare in forno pre-riscaldato a 170° in forno statico per quasi tutta la cottura.
    Quando vedrete che il sopra della crostata si è colorato leggermente, cambiare impostazione del forno e lasciare altri 2 minuti solo con cottura dal basso.

  • 6
  • Sfornare la crostata e lasciar raffreddare.

    IMG_20151002_203232

    VEDI ANCHE:
    Crostata di frutta,
    Lemon meringue pie,
    Casetta di Natale,
    Crostata di fragole,
    Ravioli d nutella,
    Mono tortine ripiene

    ***Spero vi piaccia 😀 !
    Un vostro MI PIACE e una vostra CONDIVISIONE, fa la differenza… GRAZIE!!! 😀 ***

    Crostate

    Crostata di frutta invernale

    Ciao a tuttiii!!!
    Ho già parlato della #Crostata_di_frutta, ma questa volta l’ho decorata con frutta invernale, quindi di stagione, per il Compleanno del mio <3 !!! Per poterla fare occorre: Pasta frolla
    Crema Pasticcera
    frutta di stagione (io ho usato, ribes, more, mirtilli, kiwi e uva)
    gelatina in polvere (se piace)

    PREPARAZIONE:

    Saltiamo tutti i passaggi della preparazione della #crema_pasticcera e della #pasta_frolla che potete trovare nel mio #Blog e vi scrivo il procedimento per la #gelatina da passare sulla #Crostata_di_frutta_invernale.
    1) Prendere una bustina di #Tortagel in polvere e versarla in un padellino insieme a due cucchiai di zucchero.
    2) Versare gradatamente il succo di un arancia e 100 mL circa di acqua.
    3) Mescolare bene in modo che non si creino dei grumi e mettere sul fuoco. Far aggiungere il bollore e continuare a girare per 1 minuto.
    Una volta pronta la gelatina, farla freddare leggermente e passarla sulla #Crostata, dove avremo già posizionato la nostra frutta, con un pennellino!

    Et Voilà… pronta pronta per essere ingurgitata! Vi assicuro che è piaciuta taaaaantissimo! Spero anche a voi! 😀

    10322718_680885072027503_2691544076238565405_n
    10484729_680884995360844_569142163419429303_n
    10690084_680884965360847_579003868267530260_n
    10411009_680884938694183_2466760776629923460_n

    Crostate

    Crostata di fragole

    Come non amarla… la classica crostata di frutta!
    Buonissima d’estate, d’inverno, tonda, quadrata, rettangolare, con crema alla vaniglia, crema al limone, crema e panna, marmellata e crema…
    L’importante è utilizzare sempre la frutta di stagione!
    Ognuno ha la sua ricetta della pasta frolla e della crema
    Ognuno la decora come vuole e come meglio preferisce.
    Questa è la mia. Anzi, sono le mie: una tonda ed una rettangolare. Fatte a giugno 😀
    10301451_596655193783825_8222439749796074878_n

    10462775_597726547010023_3023040080009540888_n

    10473195_597726443676700_7972240555206870612_n

    10482234_596655307117147_2418833638445892468_n

    CONSIGLIA Plumcake agli spinaci

    Send this to a friend