Browsing Category

BIMBY

BIMBY, Salati e Lievitati

Cheddar Burger

cheddar

Ogni tanto bisogna concedersi un piccolo peccato di gola e non è detto che debba esse esclusivamente dolce…

Io alcuni giorni preferisco il salato ed oggi vi presento questi Cheddar Burger. Sofficissimi al tatto, golosi e semplici da realizzare. Sono perfetti per una cena alternativa ma anche per un buffet.

In questo periodo mi sono innamorata di questo impasto così soffice che ho utilizzato per realizzare la Corona farcita come una nuvola ed ho deciso di utilizzarlo per questi deliziosi burger.
L’impasto sarà morbidissimo, elastico, semplice ed anche piuttosto veloce da realizzare.

Dovete assolutamente provarlo! Non vi resta che procedere con la preparazione..

cheddar2

Ingredienti per circa 15 burger da 80 gr l’uno, circa

 

Impasto brioche

250 g acqua
12 gr di lievito di birra fresco
30 g zucchero
100 gr farina 00
400 gr farina manitoba
80 g strutto
1 e 1/2 cucchiano di sale
Semini di sesamo q.b.

Per la farcitura

Insalata lattuga
pomodoro
hamburger di manzo
ketchup q.b.
Cheddar Easy Cheese

Per prima cosa dovrai sciogliere il lievito nell’acqua tiepida, insieme allo zucchero.
All’interno della planetaria, versare la farina, l’acqua con il lievito e mescolare bene.
Aggiungere, a fiocchi, lo strutto un po per volta. E per ultimo il sale che aiuta l’impasto ad asciugare un po. Continuare a mescolare.
L’impasto risulterà molto morbido ed anche un po appiccicoso. Sarà perfetto così. Quindi, posizionarlo all’interno di un contenitore con coperchio e riporre in forno con luce accesa per 2 ore circa. O fino al raddoppio. con un pentolino di acqua calda che tenga l’ambiente umido.
Trascorso il tempo, mettere l’impasto sul piano da lavoro (senza infarinarlo).
Quindi dividere e pesare le palline, posizionarle sulla placca da forno e lasciar lievitare fino al raddoppio.
Spennellare con 1 uovo ed un cucchiaio di latte. Aggiungere a pioggia, i semi di sesamo.
Infornare a 180° per 10-15 minuti.

Per il Bimby
Inserire nel boccale acqua, zucchero e lievito: 1 min, 37 gradi, vel 3
Aggiungere la farina: 4 min, vel spiga e dal foro, con lame in movimenti, aggiungete lo strutto piano piano.
Aggiungere il sale: 40 sec, vel spiga.
Proseguire come descritto sopra.

I burger senza farcitura, si conservano perfettamente per 3-4 giorni all’interno di un contenitore ermetico.
E possono anche essere congelati.

N.B. Non far scurire troppo in cottura. Ma devono leggermente dorare.

Farcire a piacere. Io vi consiglio la mia, è davvero una goduria! Ed al primo morso mi teletrasporta direttamente negli U.S.A grazie anche all’originale formaggio Cheddar dell’azienda Cibo USA 
dove potrete trovare tantissimi prodotti introvabili in Italia. A costi davvero bassi e la consegna super rapida! Li adoro!

Un saluto a tutti!
Michela

BIMBY, Conserve, Creme e salse, Ricette Gluten Free, Ricette Light, Ricette Vegetariane

Sorbetto al limone

Sorbetto al limone3

Sono fortunata ad avere un bellissimo e buonissimo albero di limoni, non trattati, in giardino…Ed adoro questo periodo perche posso sfruttare questa creatura al meglio… Oggi ti propongo, il mio Sorbetto al limone. Non è buono… Di più!

Pochi ingredienti, che tutti hanno in casa.. Pronti? Via..

Sorbetto al limone

Ingredienti
2 limoni
150 gr di zucchero
350 gr di cubetti di ghiaccio
1 albume
1 bicchierino di prosecco

Preparazione

Per prima cosa, privare i limoni della buccia e della polpa bianca (altrimenti il sorbetto al limone risulterà amaro).
Quindi, tagliare a metà il limone e con l’aiuto di un cucchiaino, togliere la polpa per intero. In modo che la buccia resti intatta.
Una volta eseguito questo passaggio devi tagliare la polpa in tanti pezzetti e congelarla per 8h circa.
Passato il tempo in freezer, versare nel robot da cucina la polpa dei limoni, lasciata a t.a. per 30 minuti, aggiungere lo zucchero, il ghiaccio e tritare fino ad ottenere un composto sbriciolato.
Addizionare l’albume d’uovo e il prosecco. Tritare fino al raggiungimento di una crema omogenea e liscia.
Versare il composto in un contenitore da congelatore e servire quando desiderato.

E’ davvero molto semplice e veloce.

Preparazione con il Bimby

Nel boccale aggiungere lo zucchero: 15 sec, vel 10
Riunire sul fondo e versare la polpa dei limoni: 10 sec, vel 5
Aggiungere il ghiaccio: 1 min, vel 9
Addizionare l’albume: 1 min, vel 9 e con le lame in movimento, versare il prosecco.

Puoi seguirmi su Facebook ma anche su Instagram

BIMBY, Ricette Vegane, Ricette Vegetariane, Salati e Lievitati

Focaccia a bastone con pachino

Focaccia a bastone con pachino2

Focaccia a bastone con pachino

Ciao, oggi ti propongo una ricetta salata davvero gustosa, fragrante, saporita e che altro posso dire??? Devi provare la Focaccia a bastone con pachino per poterla descrivere. Non te ne pentirai! Ho preso spunto della ricetta, attraverso una rivista che mi è arrivata a casa. Non ho potuto non provarla e farla conoscere anche a te! Quindi cosa aspetti?

Focaccia a bastone con pachino

Utensili Utili:
Pellicola trasparente
spatola per pane
ciotola
teglie da forno

Ingredienti
5 gr di lievito di birra
280 gr di acqua
400 gr di farina manitoba + q.b.
10 gr di sale
2-3- cucchiai di olio extravergine di oliva + q.b.
20 po,odori ciliegino o pachino a metà
sale grosso q.b.

Preparazione
1- Sciogliere il lievito nell’acqua e mescolare.
2- Aggiungere la farina, il sale e continuare a mescolare.
3- All’interno di una ciotola, versare 2-3 cucchiai di olio e trasferirci l’impasto con l’aiuto di una spatola.
4- Coprire con pellicola trasparente e lasciar lievitare per 1 ora a temperatura ambiente.
5- Tenendo l’impasto all’interno della ciotola, effettuare 2-3 pieghe *
*prendere l’estremo dell’impasto e portarlo al centro.
6- Coprire con pellicola trasparente e lasciar lievitare per 1 ora.
>>Ripetere quest’operazione altre 2 volte ad intervalli sempre di 1 ora<< 7- Mezz'ora prima del termine dell'ultima lievitazione, preriscaldare il forno a 250°. 8- Ungere con abbondante olio e.v.o. una teglia da forno e spolverizzare con abbondante farina il piano da lavoro. 9- Trasferire l'impasto sul piano da lavoro, ungerlo in superficie con olio e con l'aiuto di una spatola per pane, dividerlo in 4 parti dello stesso peso. 10- Sistemare i pezzi di impasto sulla teglia preparata, allungandoli per tutta la lunghezza della teglia stessa. Ottenendo quattro bastoni, distanziandoli tra loro. 11- Distribuire a distanza regolare 5 mezzi pomodori su ogni bastone, con il lato tagliato verso l'alto, premendoli leggermente sull'impasto. Spennellare con altro olio, spolverizzare con del sale grosso e lasciar riposare per 15 minuti. 12- Cuocere in forno caldo al riparo più basso per 15-25 minuti fino a doratura. -*-*-*-*--**-*-*--*-*-*-*-*-*--*---**--*-*-*--*-*--*--*-*--*--*-*-*-*--*-*-*-*-*-*-* Preparazione con il BIMBY
1- Sciogliere il lievito nell’acqua e mescolare: 1 min, vel 2,
2- Aggiungere la farina, il sale: 1 min, vel 3,
3- All’interno di una ciotola, versare 2-3 cucchiai di olio e trasferirci l’impasto con l’aiuto di una spatola.
4- Coprire con pellicola trasparente e lasciar lievitare per 1 ora a temperatura ambiente.
5- Tenendo l’impasto all’interno della ciotola, effettuare 2-3 pieghe *
*prendere l’estremo dell’impasto e portarlo al centro.
6- Coprire con pellicola trasparente e lasciar lievitare per 1 ora.
>>Ripetere quest’operazione altre 2 volte ad intervalli sempre di 1 ora<< 7- Mezz'ora prima del termine dell'ultima lievitazione, preriscaldare il forno a 250°. 8- Ungere con abbondante olio e.v.o. una teglia da forno e spolverizzare con abbondante farina il piano da lavoro. 9- Trasferire l'impasto sul piano da lavoro, ungerlo in superficie con olio e con l'aiuto di una spatola per pane, dividerlo in 4 parti dello stesso peso. 10- Sistemare i pezzi di impasto sulla teglia preparata, allungandoli per tutta la lunghezza della teglia stessa. Ottenendo quattro bastoni, distanziandoli tra loro. 11- Distribuire a distanza regolare 5 mezzi pomodori su ogni bastone, con il lato tagliato verso l'alto, premendoli leggermente sull'impasto. Spennellare con altro olio, spolverizzare con del sale grosso e lasciar riposare per 15 minuti. 12- Cuocere in forno caldo al riparo più basso per 15-25 minuti fino a doratura. Seguimi anche su Facebook e
Instagram

Focaccia a bastone con pachino3

Antipasti, BIMBY, Salati e Lievitati

Corona farcita come una nuvola

Corona farcita come una nuvola

Corona farcita come una nuvola

Ciao, oggi ti propongo una corona di pasta brioche davvero morbidissima e soffice! Sembrerà di addentare una nuvola! Ti parlo della mia Corona farcita come una nuvola.
Questa pasta brioche è davvero morbidissima e si mantiene perfettamente soffice anche per più di due giorni se chiusa ermeticamente in un contenitore con tappo.
Si possono dare tante forme. Io ho optato per una forma più scenografica per gli occhi, ma è ideale e potrai fare anche singoli paninetti da buffet, o cornetti o intrecciandola. Insomma, dai libero sfogo alla tua fantasia.

Ti ho convinto? Allora non ti resta che prepararla e ti assicuro che non la lascerai più!

Corona farcita come una nuvola2

Ingredienti Pasta Brioche
250 g acqua
12 gr di lievito di birra fresco
30 g zucchero
100 gr farina 00
400 gr farina manitoba
80 g strutto
1 e 1/2 cucchiano di sale
Semini di sesamo q.b. (se graditi)

Per la farcitura
Maionese q.b.
insalata
pomodoro
mozzarella
filo d’olio
sale
N.B. Questa è la farcitura in foto ma tu puoi farcire come meglio credi! Segui i tuoi gusti…

Preparazione (Con il Bimby a fondo pagina)
Per prima cosa dovrai sciogliere il lievito nell’acqua tiepida, insieme allo zucchero.
Nel frattempo, all’interno di una ciotola o nella planetaria, aggiungere la farina, versare l’acqua con il lievito e mescolare bene.
Addizionare, a fiocchi, lo strutto un po per volta.
Aggiungere per ultimo il sale che aiuta l’impasto ad asciugare un po. Continuare a mescolare.
L’impasto risulterà molto morbido ed anche un po appiccicoso. Sarà perfetto così. Quindi,
Posizionare l’impasto in un contenitore, coprire con pellicola trasparente e riporre in forno con luce accesa per 2 ore circa. O fino al raddoppio.
Versare l’impasto sul piano da lavoro (senza infarinarlo).
A questo punto potete fare la corona e quindi dividere e pesare 6 palline del peso di 30-50 gr l’una. Pirlare le palline (trovi molti video su youtube) e posizionarle in cerchio, all’interno di uno stampo a ciambella precedentemente coperto da carta forno, anche ai lati.
N.B. Se non hai uno stampo a ciambella, puoi creare con la carta stagnola, una palla grande poco meno di un pugno e posizionarla al centro.
Io per questa corona, ho utilizzato uno stampo da 18 cm tu ovviamente, se hai lo stampo più grande, dovrai aggiungere le palline. Distanti l’una dall’altra, circa 1 centimetro.
Coprire lo stampo con carta forno e lasciar lievitare fino al raddoppio in forno con luce accesa e con un contenitore con all’interno dell’acqua bollente in modo da mantenere l’umidità.
Quando il volume sarà raddoppiato, spennella la superficie molto delicatamente con un pochino di latte e spolveraci sopra dei semini di sesamo.
Cuocere in forno a 180° fino a doratura (10-15 minuti circa – dipende dal forno).
Non far scurire troppo altrimenti si cuoce troppo.
Far raffreddare prima di sformare.
Se ti avanza dell’impasto potrai creare dei bocconcini del peso di 30 gr circa o dare le forme che meglio preferisci.
Una volta sformata, tagliala a metà, aggiungi un velo di maionese e in sequenza, il pomodoro e la mozzarella. Mi raccomando, ad ogni ingrediente, aggiungi un filo d’olio e leggermente del sale.
Gusta la tua corona farcita e sono sicura che ne vorrai subito un altra… 😀

Potrai seguirmi anche su
Facebook
Instagram

Per la preparazione con il BIMBY
Inserire nel boccale acqua, zucchero e lievito: 1 min, 37 gradi, vel 3
Aggiungere la farina: 4 min, vel spiga e dal foro, con lame in movimenti, aggiungete lo strutto piano piano.
Aggiungere il sale: 40 sec, vel spiga.
Posizionare l’impasto in un contenitore, coprire con pellicola trasparente e riporre in forno con luce accesa per 2 ore circa. O fino al raddoppio.
Versare l’impasto sul piano da lavoro e seguitare come descritto sopra.

Corona farcita come una nuvola

BIMBY, Ricette Vegetariane, Salati e Lievitati

Panini alle olive super morbidi

Panini alle olive super morbidi2

Panini alle olive super morbidi

Oggi vi devo far conoscere assolutamente questi deliziosi Panini alle olive super morbidi.
Li ho preparati ieri, ed oggi sono ancora morbidissimi e sofficissimi! Sono rimasta davvero molto sorpresa e super felice. Il suocero di mia zia, è l’ex capo pasticcere dell’Alemagna e della Motta ed ogni tanto mi regala qualche ricetta. Questa era di un danubio dolce, ed io ci ho aggiunto le olive che mi erano avanzate in casa. Quindi, ho deciso che preparerò sempre questo impasto <3 .

Volete conoscere la ricetta di questi morbidosi??? Allora continuate a leggere la ricetta ed in fondo pagina troverete anche un video per far vedere la consistenza

Panini alle olive super morbidi2

Ingredienti per 15 panini (80-90 gr l’uno)
250 g acqua
10-12 gr di lievito di birra fresco
30 g zucchero
100 gr farina 00
400 gr farina manitoba
80 g strutto
1 cucchiano di sale (pieno)
150 gr olive snocciolate

Preparazione (Per il Bimby in fondo pagina)

Sciogliete il lievito nell’acqua tiepida, insieme allo zucchero.
Nel frattempo, all’interno di una ciotola o nella planetaria, aggiungete la farina, versare l’acqua con il lievito e mescolare bene.
Addizionare, a fiocchi, lo strutto un po per volta.
Aggiungere il sale ed infine le olive. Continuare a mescolare.
Posizionare l’impasto in un contenitore, coprire con pellicola trasparente e riporre in forno con luce accesa per 2 ore circa. O fino al raddoppio.
Versare l’impasto sul piano da lavoro, dividere in 15 palline di peso uguale.
Pirlare e posizionare su una teglia con carta forno. Lasciar lievitare fino al raddoppio con dell’acqua bollente in modo da mantenere l’umidità.
Infornare a 200° per 14 minuti (sempre con l’acqua nel livello basso del forno) —> fino a quando si dora la superficie. Non far scurire altrimenti si induriscono.

Procedimento con il Bimby

Inserire nel boccale acqua, zucchero e lievito: 1 min, 37 gradi, vel 3
Aggiungere la farina: 4 min, vel spiga e dal foro, con lame in movimenti, aggiungete lo strutto piano piano.
Aggiungere il sale e le olive tagliuzzate: 40 sec, vel spiga.
Posizionare l’impasto in un contenitore, coprire con pellicola trasparente e riporre in forno con luce accesa per 2 ore circa. O fino al raddoppio.
Versare l’impasto sul piano da lavoro, dividere in 15 palline di peso uguale (80 gr circa).
Pirlare e posizionare su una teglia con carta forno. Lasciar lievitare fino al raddoppio con dell’acqua bollente in modo da mantenere l’umidità.
Infornare a 200° per 14 minuti (sempre con l’acqua nel livello basso del forno) —> fino a quando si dora la superficie. Non far scurire altrimenti si induriscono.

N.B. Per mantenerli così morbidosi, chiuderli in un contenitore con coperchio. Anche ermetico.

Potete trovarmi anche su
Facebook
Instagram

BIMBY, Dolci, Dolci e Lievitati

Maritozzi alla panna morbidi

Maritozzi alla panna morbidi

Maritozzi alla panna morbidi

Le brioche Romane che fanno sorridere il cuore sono i Maritozzi alla panna morbidi che oggi vi presento. Sono ottimi per la colazione.. ma anche per la merenda. Insomma, ogni occasione è buona per mangiarne uno! I maritozzi sono nati a Roma, sono delle brioche dolci molto morbide farcite con la panna. Anche se ora, ognuno le farcisce un po come meglio crede, secondo il proprio gusto. Con panna e cioccolato, con la crema al pistacchio, cioccolato fondente, crema e cosi via. Oggi, io, vi presento le classiche ma ovviamente, una volta preparate le brioche, potete seguire il vostro gusto :D.

Abbiamo preso tutti gli ingredienti? Allora siamo pronte…

Maritozzi alla panna morbidi

Ingredienti per 12 piccole brioche come da foto

10 gr di lievito fresco
100 ml di acqua
50 ml di latte
80 gr di zucchero
1 uovo
1 cucchiaino di miele
5 gocce di essenza d’arancia
5 gocce di essenza alla vaniglia o mezzo cucchiaino di estratto o mezza bacca
220 gr di farina manitoba
80 gr di maizena o frumina
35 gr di strutto
10 gr di sale
2 cucchiai di latte —-> per spennellare

Maritozzi alla panna morbidi3

Preparazione (per la ricetta con il BIMBY a fine pagina)

Per prima cosa sciogliere il lievito sbriciolato con il latte ed un cucchiaio di zucchero. Far lievitare coperto per 1 ora.
In una ciotola capiente (o nella planetaria) aggiungere la farina, il restante zucchero, il miele, l’uovo, la vaniglia, l’essenza d’arancia e mescolare bene fino ad ottenere un impasto molto morbido e liscio. Aggiungere lo strutto a fiocchi, a poco a poco. Aggiungere il sale. L’impasto dovrà risultare appiccicoso, elastico, morbido e senza grumi.
*
A questo punto, portare l’impasto in un contenitore (aiutatevi con i polpastrelli sporchi di farina), coprire con pellicola trasparente e canovaccio e posizionare all’interno del forno, spento, con luce accesa per un 1:30 o fino al raddoppio.
Terminato il tempo di lievitazione, dividere l’impasto in 12 palline lisce. Metterle in una teglia coperta da carta forno, coprire e far lievitare per 1 ora.
Spennellare con il latte facendo attenzione a non sgonfiare le palline ed infornare in forno pre-riscaldato a 180° per 10-15 minuti. saranno pronte, appena inizieranno a dorare. Se si scuriscono troppo in cottura, non resteranno molto morbide una volta fredde.
Lasciarle freddare, tagliarle al centro con un coltello a lama liscia e farcirle con abbondante panna montata zuccherata. Spolverare con zucchero a velo! Sono morbidissime e davvero davvero buone.
*Stesso procedimento per chi utilizza il Bimby.

N.B. Se volete prepararle e farcirle il giorno dopo, dovrete tenere le brioche all’interno di un contenitore ermetico.

>>>>>>Ricetta per il Bimby<<<<<<

Nel boccale del Bimby inserire il lievito sbriciolato, il latte, l’acqua e lo zucchero: 1 min, 37° vel 3.
Aggiungi la farina, la maizena, l’uovo, la vaniglia, l’essenza d’arancia, il miele: 4 min, vel Spiga. Mentre le lame sono in movimento, aggiungere lo strutto a poco a poco.
Seguire lo stesso procedimento dall’ * (asterisco).

Potete seguirmi anche su
Facebook
Instagram

BIMBY, Dolci, Dolci e Lievitati

Panini dolci al cioccolato fondente

Panini dolci al cioccolato fondente

Panini dolci al cioccolato fondente

Oggi vi faccio vedere come preparare dei morbidissimi panini dolci al cioccolato fondente simili pangoccioli. Sono dei soffici e morbidi panini di brioche dolce con gocce di cioccolato fondente. Ideali per la merenda dei vostri bambini ma non solo… piacciono molto anche ai grandi!

Andiamo a vedere come prepararli..

>>>>>> Per la ricetta con il Bimby, in fondo alla pagina <<<<<< Panini dolci al cioccolato fondente2

Ingredienti per circa 12-15
400 gr farina manitoba
100 gr di frumina
150 ml latte
100 mL di acqua
25 gr lievito di birra fresco (cubetto)
180 gr zucchero
pizzico di sale
60 gr strutto
1 uovo
scorza di mezza arancia
mezza bacca di vaniglia

150/200 gr di gocce di cioccolato fondente

1 tuorlo d’uovo
latte q.b.

Preparazione

Per prima cosa, sciogliete il lievito nel latte a temperatura ambiente e mescolare con l’aiuto di una forchetta.
In una ciotola capiente, inserire la farina, lo zucchero, l’essenza arancia, la vaniglia ed iniziare a mescolare.
Aggiungete l’uovo continuando ad impastare. Addizionare il latte con il lievito sciolto.
Aggiungere il sale impastando energicamente.
Quando l’impasto sarà omogeneo, senza grumi, aggiungere lo strutto a pezzi, un po per volta fino a quando sarà ben inglobato nell’impasto e quest’ultimo risulterà elastico, liscio e morbido.
(Da qui, stesso procedimento anche per il Bimby)
Formate una palla sul piano da lavoro e trasferitelo all’interno di un altra ciotola precedentemente unta.
Coprire con la pellicola o con il coperchio della terrina e lasciate lievitare fino al raddoppio nel forno con luce accesa e con un pentolino di acqua bollente alla base del forno.
Quando l’impasto sarà ben lievitato, adagiarlo sul piano da lavoro ed allargarlo con la forma di un rettangolo. Aggiungere sopra impasto le gocce di cioccolato e piegare a libro —> quindi i due lati piu corti verso il centro per poi ripiegare su se stessi.
Procedere in questo modo per 3-4 volte e lasciar lievitare per 30 minuti coperto.
Passato il tempo di riposo, dividere l’impasto in palline di circa 90/100 gr l’una, metterle distanziate su una teglia oliata e far riposare per 1 ora, coperte.
Spennellare i panni lievitati con il tuorlo e il latte mescolati.
Infornare a 180° per 25 minuti. Lasciate raffreddare.

>>>>>> RICETTA BIMBY <<<<<< Preparazione

Nel boccale del Bimby inserire il latte: 3 min, 37 gradi, vel. 2.
Aggiungete il lievito sbriciolato, lo zucchero, la vaniglia e l’essenza arancia: 1 min, vel 3.
Unire la farina e l’uovo: 20 sec, vel 4.
Aggiungere il sale: 4 min, vel Spiga —> in movimento delle lame, aggiungere lo strutto un po per volta dal foro. Togliere l’impasto dal boccale e proseguire con il procedimento sopra descritto.

Potete trovarmi anche su
Facebook
Instagram

BIMBY, Dolci, Torte

La (mia) Sacher golosa

La Sacher

Ciao a tuttiiii!
Questa sera nel blog di Come una pentola di fagioli, vi presenterò la(mia)Sacher.
La Sacher è una torta cioccolatosa tipica dell’Austria, ideata dal pasticcere Franz Sacher nel 1832. La caratteristica della Sacher è quella di essere composta da due strati di impasto al cioccolato divisi da una strato di marmellata, tutto coperto da una glassa lucida al cioccolato fondente.
Ora vi presento la “mia” Sacher che noterete sarà diversa già per gli strati; per l glassa e poi per i fiorellini decorativi. La Sacher è molto semplice. Glassata e basta, al massimo viene fatta la scritta “Sacher”.

Siete curiose di provare la mia? E’ gustosissima e buonissima!

IMG_20160313_174016

IMG_20160313_174245

Ingredienti (Per uno stampo da 18-20 cm)
150 gr di burro
160 gr di zucchero
5 uova
180 gr di cioccolato fondente
120 gr di farina Perteghella (per frolla e pan di spagna QUI)
marmellata di albicocche vellutata (in base a quanta ne volete)
Onestamente io ne ho messi circa 3 cucchiai ed erano pochi. Quindi consiglio di metterne almeno sui 250 gr – Poi sta a voi decidere 😉

Per la glassa
250 gr di cioccolato fondente
200 ml di panna

Preparazione (Per il Bimby a fondo pagina)

  • 1
  • Sciogliere a bagno maria il cioccolato fondente per l’impasto

  • 2
  • Nel frattempo, montare il burro morbido con lo zucchero fino a farlo sciogliere

  • 3
  • Separare i tuorli d’uovo dagli albumi e montare gli albumi a neve ferma.
    Aggiungere i tuorli (uno per volta) nell’impasto di burro e continuare a montare.

  • 4
  • Aggiungere il cioccolato sciolto a bagno maria continuando a mescolare. Aggiungere la farina setacciata fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.
    Infine, aggiungere gli albumi montati a neve a più riprese, mescolando con una spatola dal basso verso l’alto stando attenti a non smontare il composto.

  • 5
  • Versare l’impasto nella tortiera a cerniera ed infornare a 180° per 40-50 minuti circa. I minuti per la cottura varia in base al forno che si possiede quindi MAI attenersi completamente ai minuti che trovate in una ricetta. Fate SEMPRE la prova stecchino.

  • 7
  • Sfornate e lasciate raffreddare.
    Una volta raffreddata, tagliatela in tre strati.
    (Dovrà risultare morbido ed umido)

  • 8
  • A questo punto, sciogliete la marmellata in un pentolino ed iniziare gli strati. Quindi, primo strato di impasto al cioccolato, uno strato di marmellata. Continuare così fino al terzo strato di impasto a cioccolato. Ricoprire il tutto con un sottile strato di marmellata.

    Per la glassa

  • 1
  • In un pentolino scaldare la panna (senza farla arrivare a bollore) ed aggiungere il cioccolato tagliato a pezzettini. Sciogliere il tutto e versarlo sulla nostra buonissima Sacher ricoprendola completamente. Mettere in frigo fino al rassodo.

    IMG_20160313_174118

    Arrivati a questo punto, potete decidere di lasciarla così, come la classica Sacher, oppure decorarla un po “pazzamente” come me 😉

    Provate La Sacher perché è stre-pi-to-sa!!!

    IMG_20160313_174016

    >>>>>>PREPARAZIONE CON BIMBY<<<<<<

    Separa i tuorli dagli albumi e tieni da parte.
    Sciogliere il cioccolato cioccolato fondente e una noce di burro a bagnomaria o nel microonde.
    Posiziona la farfalla nel boccale, metti il burro morbido morbido, lo zucchero: 1 Min, Vel 3
    Con le lame in movimento, fai cadere i tuorli uno alla volta, lentamente, dal foro del coperchio: 5 Min, Vel 3
    Versa il cioccolato fuso a filo: 5 Min, Vel 3
    Togli la farfalla, aggiungi la farina: 30 Sec, Vel 4
    Versa l’impasto in una ciotola capiente e tieni da parte.
    Nel boccale pulito e asciutto, versa gli albumi e monta a neve ferma: 4 Min, 37°, Vel 4
    Incorpora gli albumi piano piano nell’ impasto, dal basso verso l’alto.
    Versa il composto in una teglia a cerniera imburrata e cuoci in forno per 45 Min. a 180°.
    Lasciar raffreddare e proseguire come sopra descritto.

    Per la glassa al cioccolato: nel boccale pulito, inserisci il cioccolato fondente tagliato a pezzi: 20 Sec, Vel 7
    Aggiungi la panna: 6 Min, 70°, Vel 3,
    poi 4 Min, 60°, Vel 3.

    Lascia riposare la torta per almeno 2 ore.

    BIMBY, Creme e salse

    Ganache al cioccolato

    Ganache al cioccolato

    Facile e veloce, la Ganache al cioccolato può essere utilizzata per tante ricette. Come frosting sui cupcakes, come farcitura fra due strati di pan di spagna. Trovategli voi la giusta collocazione… sarà sempre estremamente buona!

    Curiosi di sapere come viene preparata? Continuate a leggere e ne resterete sorpresi…

    Ingredienti
    200 mL di panna fresca (da montare)
    250 gr di cioccolata fondente

    Preparazione (Procedimento con il Bimby a fine pagina)

  • 1
  • Versare la panna in un pentolino antiaderente e mettere sul fuoco. Spegnere ad inizio bollore.

  • 2
  • Nel frattempo tritate a pezzettini piccoli la cioccolata fondente e quando la panna farà le prime bolle, inserite il cioccolato ed amalgamatelo con l’aiuto di una spatola. Io ho utilizzato la spatola Snips .

    IMG_20151023_204548

  • 3
  • Una volta che la cioccolata si sarà ben sciolta e amalgamata alla panna, lasciar freddare e passare in frigorifero per qualche ora. Meglio se tutta la notte.

  • 4
  • Passate queste ore, montare la Ganache al cioccolato con le fruste elettriche incorporando aria.

    IMG_20151023_204612

    Ed ora, fatene ciò che più preferite… 😛 Mangiatela a cucchiaiate se volete 😛

    >>>>>>Procedimento con il Bimby<<<<<< Per prima cosa mettere nel boccale il cioccolato: 9 sec., vel. 8 Mettere da parte Nel boccale pulito mettere la panna fresca: 5 min, 80°, vel 2 Aggiungere il cioccolato tritato messo da parte: 1 min, vel 3 Il composto deve essere liscio, la cioccolata tutta sciolta. Nel caso contrario continuare per un altro minuto. Lasciar raffreddare nel boccale. E mettere in frigo per 2 ore. Aggiungere la farfalla e montare come la panna montata: 3 minuti, velocità 6-7 con il cestello sopra in modo da inglobare aria.

    BIMBY, Creme e salse

    Besciamella fatta in casa

    Besciamella fatta in casa

    La cucina, ha un sapore diverso quando gli ingredienti sono fatti in casa.. non è vero?
    Come una pentola di fagioli vi presenta la sua Besciamella fatta in casa.
    Ci vuole così poco.. e allora perché comprarla? 😀

    11049625_818285294954146_7959375052968309224_n

    Ingredienti
    Noce di burro
    2 cucchiai di farina
    350 ml bicchiere di latte
    sale q.b.

    >>>>>>Per la ricetta Bimby, in fondo alla pagina<<<<<< Preparazione

  • 1
  • In un pentolino mettere a sciogliere la noce di burro

  • 2
  • Appena si sarà sciolto il burro, versare piano la farina mentre giriamo con una frusta

  • 3
  • Aggiungere tutta la farina e togliere il pentolino dal fuoco

  • 4
  • Quando avrete ben amalgamato la farina, aggiungere il sale, il latte gradatamente e riposizionare sul fuoco continuando a girare con la frusta in modo che non si formino dei grumi

  • 5
  • Quando si sarà creata una “crema” omogenea e liscia… la vostra besciamella sarà pronta per essere utilizzata.

    11707376_818285258287483_2278120148327414839_n

    Vi assicuro che darà un sapore diverso ai vostri piatti… un sapore di casa!

    >>>>>> Ricetta BIMBY <<<<<<

  • 1
  • Aggiungere il burro e il latte nel boccale: 10 min, 100°, vel 2

  • 2
  • Versare la farina e il sale: 7 min, 90°, vel 4

    CONSIGLIA Torta crepes al cioccolato

    Send this to a friend