Browsing Category

Antipasti di pesce

Antipasti, Antipasti di pesce

Crostini con mozzarella e alici

crostini2

Crostini con mozzarella e alici

Benvenuti nella mia cucina 😀
Oggi vi parlerò di una ricetta davveeeeero molto semplice: Crostini con mozzarella e alici.
Così semplice che non vi renderete nemmeno conto di averla preparata e che stupirà tutti per semplicità e bontà!
No vi è mai capitato di non voler preparare grandi abbuffate? Magari la domenica sera dopo una settimana di lavoro volete magiare qualcosa di veloce ma allo stesso tempo gustoso? Oppure avete degli amici che vi vengono a trovare e restano a cena e non sapete cosa preparare? Bene, allora dovete assolutamente preparare questi velocissimi crostini!

Continuate a seguirmi…

crostini3

Ingredienti
Pane
mozzarella q.b.
Alici (Io ho utilizzato le Rizzoline Alici in salsa piccante)

crostini

Preparazione

  • 1
  • Tagliare il pane in fette di 1,5 cm circa (se troppo sottili tenderanno ad ammorbidirsi troppo per via della mozzarella)

  • 2
  • Tagliate la mozzarelle a fette (circa due per ogni fetta di pane)

  • 3
  • Mettere in forno precedentemente acceso a 160° fino a scioglimento della mozzarella

  • 4
  • Passato il tempo, posizionare su ogni crostino, 2-3 alici e servire.

    N.B. Potrete aggiungere anche della rughetta se preferite, da mettere sotto alle alici

    crostini2

    Sono davvero gustose ed una fetta tira l’altra ;)!

    In collaborazione con Degustabox

    che mi ha permesso di poter provare queste buonissime e particolari Alici in salsa piccante che trovate qui; insieme a tanti altri buonissimi prodotti!
    Volete provare anche voi le ultime novità prima che vengano messe in commercio? Allora dovrete semplicemente iscrivervi su www.degustabox.it ed ogni mese avrete l’opportunità di provare nuovi prodotti (da 9 a 14) a un prezzo piccolo piccolo 15.99€. Inoltre se vi iscrivete ed utilizate il mio codice BLFEB16, potrete acquistare la prima Degustabox ad un prezzo imbattibile di 5.99€!
    E potrete disdire quando vorrete!
    Cosa state aspettando? Correte ad iscriverviiiii 😛

    Potete seguirmi attraverso la mia pagina
    Facebook
    Instagram
    Pinterest
    Google+

    Antipasti di pesce, Conserve, Secondi di pesce

    Palamita sott’olio

    Ciao a tutteeee :D!
    Qualche giorno fa, mio suocero (che ama andare a pescare anche con la barca, le reti ecc..) ci ha portato 5 Palamite da 1Kg (circa) ciascuna. Immaginate la mia faccia sconvolta… Oltre per il fatto che avrei dovuto pulirle tutte… Il mio dubbio era “E mo che ci faccio?”
    Ho pensato, ok.. preparo la pasta, un altra al forno… Ma o mangiavamo Palamita per tutta la settimana ( 😉 ) oppure preparavo qualcos’altro. E così ho pensato di preparare la Palamita sott’olio.
    Ci vuole un pochettino di tempo, sono sincera… Ma poi, altro che il tonno sott’olio che compriamo al supermercato. Questo è mooolto più buono!!!

    Vi ho incuriosito? Allora continuate a leggermi 😀

    IMG_20160411_171305

    Ingredienti
    3 Kg di Palamita
    300 gr di sale grosso
    Acqua q.b.
    Olio q.b.

    Preparazione
    Prima cosa, sterilizzate i barattoli. Quindi:
    Immergere i barattoli in una pentola alta con l’acqua che superi i barattoli stessi.
    Lasciar bollire per 30 minuti. A 20 minuti, aggiungere i coperchi e lasciare fino al termine dei 30 minuti. Lasciar asciugare.

  • 1
  • Pulire e sviscerare la Palamite e tagliarla a tranci

  • 2
  • Mettere i tranci in una pentola capiente, aggiungere il sale e l’acqua fino a coprire il pesce

  • 3
  • Lasciar bollire per circa 2 ore e mezza

  • 4
  • Passato il tempo di cottura, scolare i tranci di pesce, togliere la pelle ed i pezzi di nero nel pesce che sembrano carne ma in realtà è grasso.
    Quindi tenete solo la parte di carne bianca-rosa.

  • 5
  • Posizionare i tranci su una tovaglia che non utilizzate più, coprite da un altra tovaglia e lasciate asciugare per 24h.

  • 6
  • Passato il tempo di asciugatura della Palamita, togliere anche le lische e le spine.
    Tagliarla a tocchi in modo che entrino nei barattoli (in base alla grandezza).

  • 7
  • Fare uno strato di palamite all’interno dei barattoli, aggiungere l’olio e proseguire in questo modo fino a raggiungere la fine del barattolo.
    N.B. Coprire ogni spazio tra un pezzo di palamite e l’altra nei barattoli con l’olio, mi raccomando!

  • 8
  • Chiudere forte con i tappi, sterilizzare nuovamente e fare il sottovuoto.
    Quindi, mettere i barattoli all’interno della pentola con l’acqua che copra i barattoli stessi, lasciar bollire per 30 minuti dopodiché togliere dall’acqua, lasciar raffreddare.
    N.B. Il sottovuoto si creerà da freddo e vi renderete conto che sarà riuscito se il tappo spingendolo in giu, NON farà “snap”.
    IMG_20160411_171351

    CONSIGLIA Crostata al caffè senza cottura

    Send this to a friend