Dolci, Dolci e Lievitati

Saccottini al cioccolato

saccottini 4

Saccottini al cioccolato

Avete presente quel momento in cui siete a casa ed arriva un irrefrenabile voglia di fare un dolce? Uno di quelli che preferite? Bene… Questo mi è successo ieri sera! 😀 Ho cosi iniziato ad impastare per preparare i Saccottini al cioccolato.

Il procedimento è un po lunghino ma poi ne sarete orgogliose!

saccottini 4

Ingredienti

600 gr farina
140 ml acqua
100 ml latte
90 gr zucchero
30 gr sale
1 bustina lievito istantaneo oppure 18 gr di lievito di birra
45 gr burro morbido
250 gr burro tagliato a fette 1cm
1 uovo battuto
Cioccolata

 

Preparazione

In una grande ciotola, sciogliere il lievito nell’acqua, aggiungere il latte, lo zucchero, il lievito, il sale e il burro. Aggiungere la farina e mescolare grossolanamente con un cucchiaio di legno.

Quando l’impasto inizia a formarsi, girarlo su un bancone pulito, impastare leggermente la pasta e formare una palla, facendo attenzione a non impastarla eccessivamente. Deve risultare “grumosa”.

Coprire l’impasto con la pellicola trasparente e conservare in frigorifero per un ora.

Nel frattempo, tagliare il burro freddo a fette di 1 cm circa, e posizionare (le fette) una a fianco all’altra su un foglio di carta forno, mettete un altro foglio di carta forno sopra il burro e battetelo con un mattarello in modo da ottenere un pezzo unico e quadrato di 18 cm circa.
Trasferire lo strato di burro in frigorifero.

Passato il tempo dell’impasto, infarinare leggermente il bancone, mettere l’impasto sul bancone e spingere il mattarello una volta in verticale nell’impasto e una volta in orizzontale per formare una specie di croce.
Stendere e formare un quadrato di 25 cm circa.

Mettere lo strato di burro sopra l’ impasto quadrato e piegare i lati (dell’impasto) sul burro, avvolgendolo completamente. Quindi prima il lato superiore, poi il lato inferiore dopodichè il lato di sinistra sopra ed infine il destro a concludere.

Stendere un pochino l’impasto con il mattarello per sigillare le cuciture, avendo cura di allungare l’impasto piuttosto che allargarlo.

Trasferire l’impasto in una teglia da forno e coprire con pellicola trasparente. Mettete in frigo per 1 ora.

Riprendere l’impasto e metterlo su una superficie infarinata. Stendere fino a quando non è di 20×61 cm circa. Piegare la metà superiore verso il basso, fino a metà. Togli la farina in eccesso e piegare la metà inferiore sopra la parte superiore e girare l’impasto in senso orario con le 3 pieghe a destra. Questo completa il primo turno.
Coprire e conservare in frigorifero per un ora.

Ripetere questo procedimento ancora due volte e mettere in frigo per 1 ora tra ogni turno.
Dopo l’ultima procedura, coprire l’impasto con pellicola trasparente e conservare in frigorifero per una notte.

Attenzione! Se in qualsiasi momento durante le pieghe l’impasto o il burro iniziano ad ammorbidirsi, fermarsi e trasferirli nuovamente in frigorifero fino al raffreddamento.

Per formare i croissant, gira l’impasto con le pieghe verso di voi (non più a destra) e tagliate l’impasto a metà. Mettine una metà nel frigorifero.
Infarinare la superficie e stendere l’altra metà in una striscia lunga e stretta, di circa 20×101 cm
Con un coltello, taglia i bordi dell’impasto in modo da ottenere (più o meno) un rettangolo.
Tagliare la pasta in 4 rettangoli.

Mettere il cioccolato sul lato corto del rettangolo e arrotolarlo strettamente nell’impasto.
Disporre i croissant su una teglia coperta da carta forno, con la cucitura rivolta verso il basso.
saccottini
Ripeti con l’altra metà dell’impasto che era in frigorifero.
Spennellare i croissant con l’uovo sbattuto. (Metterlo in frigo per dopo).

Posizionare i croissant in un luogo caldo per farli lievitare fino al raddoppio.
saccottini 2
Preriscaldare il forno a 200 °C.
Passate un altro strato di uovo sbattuto sui croissant e spolverate con zucchero.

Cuocere per 15 minuti o fino a doratura e li vedrete sfogliare in forno
(se farete bene tutte le procedure 😉 )!
saccottini 3

Sfornati, godete di queste meraviglie! <3

Potete seguirmi:
su FACEBOOK —>QUI
su iNSTAGRAM —-> QUI 

Vi Aspetto 😀

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

CONSIGLIA Crostata al caffè senza cottura

Send this to a friend